STELLA JEAN

STORIA E FILOSOFIA

Stella Jean, giovane stilista di origini Haitiane, vive e lavora a Roma. È cresciuta in una famiglia dove arte, moda e bellezza sono attributi presenti nella quotidianità. La madre, attrice, donna molto elegante e appassionata di moda, è da sempre la fonte principale d'ispirazione. Il padre torinese ed artista anche lui, disegna e crea gioielli. La passione di Stella Jean per la moda è un sogno che inizia a realizzarsi sulla passerella quando ha sfilato per la prima volta con l'abito da sposa di Egon von Furstenberg. Il passato di modella le ha dato una formazione sul campo dove ha sperimentato ore di fitting e di back-stage. Lo stile di Stella Jean riflette ed evoca la sua eredità creola in cui si fondono le due culture del suo continente: quella antica e sognatrice del vecchio e quella verve e moderna del nuovo. I due opposti si uniscono, si intrecciano e si fondono per dare forma ad una femminilità preziosa. Stella Jean crea i suoi abiti, saltando il passaggio del disegno, sposando così il pensiero di Madeleine Vionnet per cui è indispensabile drappeggiare e plasmare l’abito sul corpo: “…avendo il corpo tre dimensioni non ci si può affidare alla carta”. Le collezioni Stella Jean, non sono prodotte in serie ma create da una filiera artigianale specializzata.