PIERRE-LOUIS MASCIA

SUSTAINABLE-WSM

STORIA E FILOSOFIA

E' stata la lunga pratica nell'antica tecnica tradizionale giapponese del washi, che Pierre Louis Mascia ha imparato diversi anni fa nel paese del Sol Levante o invece la frequentazione paziente della Scuola di Belle arti dove ha imparato il disegno e l'illustrazione? O più semplicemente un modo di fare erudito e istintivo di concepire l'arte come ispirazione che definiscono Pierre Louis Mascia come creatore di accessori dal fascino indiscutibile? Dalla sua prima collezione nel 2007, creata in collaborazione con l'azienda Achille Pinto, specializzata in prodotti serici stampati di alta gamma, ha concretizzato un progetto che sintetizza anni di esperienza all'interno di maison prestigiose, che gli hanno permesso di acquisire altissime competenze - dalle calzature di Robert Clergerie, alla guanteria Morand o la realizzazione di illustrazioni per riviste come Vogue America, Elle, brand come Chanel e Yohji Yamamoto e department stores come Neiman Marcus.   Gli interventi grafici e le installazioni per Who's Next, Premiere Classe e Tranoi a Parigi rappresentano perfettamente il suo gusto per la 'mise en scène' e l'amore per i grandi spazi.   Con la sua linea di accessori in seta, le sciarpe, la maglieria, le borse e la linea Maison, Pierre-Louis Mascia afferma i valori cardinali della sua cultura che riproduce attraverso il suo amore per la grafica, l'illustrazione, la stampa e i materiali di pregio. Ispirato dalle immagini d'archivio e dal fascino degli artisti viaggiatori la collezione si declina anche grazie a tecniche e materiali nuovi, come la stampa digitale e l'utilizzo di nylon stampato con le stesse grafiche delle sciarpe per giacche antivento e leggerissimi sac-a-main che ricalcano il DNA del brand: urbano, energetico, poetico e atemporale. Nato il 19 giugno 1968, Pierre-Louis Mascia divide la sua vita tra Como, dove viene prodotto il brand, Parigi e il sud della Francia dove vive.   Illustratore e designer, ha creato la sua linea di accessori nel 2007 affidandone la licenza commerciale e di produzione ad Achille Pinto, storica azienda tessile comasca. A partire dal tessuto greggio al punto di finitura, ogni passaggio testimonia abilità tecniche e cura dei dettagli guidati da una grande passione per un prodotto fatto a mano rigorosamente made in Italy. Nel 2011 ha aperto il suo atelier showroom a Tolosa, città dove vive e lavora.